Antigene vs anticorpo-Quali sono le differenze?

Gli antigeni sono molecole in grado di stimolare una risposta immunitaria. Ogni antigene ha caratteristiche di superficie distinte, o epitopi, con conseguente risposte specifiche.
Gli anticorpi (immunoglobine) sono proteine a forma di Y prodotte dalle cellule B del sistema immunitario in risposta all’esposizione agli antigeni. Ogni anticorpo contiene un paratopo che riconosce un epitopo specifico su un antigene, agendo come un meccanismo di legame chiave e serratura. Questo legame aiuta ad eliminare gli antigeni dal corpo, sia per neutralizzazione diretta o ‘tagging’ per altri bracci del sistema immunitario.

Comparison Chart on Differences Between Antigen & Antibody

Antigen

Antibody

Overview

Substance that can induce an immune response

Proteins that recognize and bind to antigens

Molecule type

Usually proteins, may also be polysaccharides, lipids or nucleic acids

Proteins

Origin

Within the body or externally

Within the body

Specific binding site

Epitope

Paratope

Image

bodyText

bodyText

Quando infettati da agenti patogeni quali la SARS-CoV-2, il corpo produce anticorpi che si legano specificamente per gli antigeni per aiutare a eliminare l’agente patogeno. Questo legame può essere sfruttato per sviluppare test diagnostici basati su anticorpi e antigeni.

I vaccini contengono antigeni che stimolano i linfociti B del sistema immunitario a rispondere producendo plasmacellule che secernono anticorpi specifici per la malattia (risposta primaria). Alcune delle cellule B diventano cellule B della memoria, che riconosceranno l’esposizione futura alla malattia. Ciò si traduce in una produzione più rapida e più intensa di anticorpi, che funzionano efficacemente per eliminare la malattia legandosi agli antigeni (risposta secondaria).

Anticorpi come terapie
Dal momento che il premio Nobel lavoro vincente di Kolher e Milstein nel 1970, che ha permesso la produzione infinita di anticorpi monoclonali in coltura utilizzando la tecnologia ibridoma, la ricerca di sviluppare anticorpi terapeutici è stato su. Negli ultimi anni, gli anticorpi terapeutici sono diventati la principale classe di nuovi farmaci in fase di sviluppo e, a dicembre 2019, 79 anticorpi monoclonali terapeutici erano stati approvati dalla FDA statunitense.
La gamma di condizioni che possono essere utilizzate per il trattamento comprende diversi tipi di tumori, condizioni autoimmuni e malattie infettive come Zika. Un certo numero di studi sta attualmente studiando il loro potenziale come trattamento per COVID-19, anche attraverso la terapia plasmatica convalescente.
Gli anticorpi terapeutici agiscono legandosi con elevata specificità all’antigene bersaglio e stimolando una risposta immunitaria, che può comportare l’inibizione del legame del ligando o l’etichettatura della cellula per il legame da parte delle cellule T citotossiche.

Tipi di anticorpi terapeutici includono:
-Immunoglobuline
-frammenti di Anticorpi
-Bi-anticorpi specifici
-Radioimmunoconjugates
gli Anticorpi possono essere prodotti utilizzando una varietà di tecniche, tra cui ibridoma tecnologie, topi transgenici e in vitro tecnologie di visualizzazione. L’evoluzione dell’ingegneria anticorpale ha portato allo sviluppo di anticorpi sempre più umanizzati, con il beneficio di una bassa immunogenecità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *