Benefici per la salute del miele nel tè

27 ottobre 2016

miele nel tè

Il tè è la seconda bevanda più consumata al mondo dopo il caffè, ma sai come è stata inventata questa bevanda? La leggenda narra che l’imperatore cinese, Shen Nung, stava bevendo una tazza di acqua bollita nel suo giardino nel 2737 AC e poche foglie caddero nel piatto. Quando l’imperatore assaggiò la bevanda, trovò che era un grande miglioramento rispetto alla normale acqua bollente!

L’imperatore ordinò quindi la coltivazione di queste foglie miracolose. Come si è scoperto, oggi è una bevanda più ricercata. Secondo un rapporto di Statista, la produzione globale di tè in 2012 è stata ricodificata a 4.68 milioni di tonnellate e la quantità di esportazione è stata segnalata come 1,74 milioni di tonnellate. Indonesia, India, Cina, Sri Lanka e Kenya sono stati i maggiori paesi esportatori.

Oltre ad un buon gusto, è anche molti benefici per la salute.

La storia d’amore con il miele

miele nel tè Quando qualcuno ti chiede di una corrispondenza perfetta, quali sono i nomi che ti vengono in mente? Romeo e Giulietta? Jack e Rose? Batman e Joker? Bene, aggiungi anche miele e tè a quella lista. Il miele naturale è una grande fonte di carboidrati e addolcisce senza aggiungere conservanti alla bevanda.

Pertanto, molte persone in questi giorni stanno passando all’uso del miele nel tè invece dello zucchero come dolcificante, dicono gli esperti di TinRoofTeas. Quando aggiungi il miele al tè verde, riduce anche l’effetto sui livelli di insulina e glucosio. Diverse varietà di miele possono essere miscelate con diversi tipi di tè, non solo per i loro benefici per la salute, ma anche per un gusto migliore.

Altri benefici per la salute

miele nel tèUna tazza di tè di solito contiene 40 mg di caffeina, che è molto inferiore agli 85 mg trovati in una tazza di caffè. Una tazza di tè contiene anche flavonoidi, una classe naturale di antiossidanti. Aiutano nella rimozione dei radicali liberi dal corpo, che sono cellule del corpo instabili che reagiscono negativamente con altre molecole come il DNA e causano danni a livello cellulare.

I benefici aggiunti del tè verde e nero sono ampiamente noti e possono essere ulteriormente migliorati aggiungendo miele nel tè. Puoi provare diverse combinazioni per ottenere il miglior sapore. Mentre si dice che il miele Tupelo vada meglio con il tè aromatizzato al gelsomino, il tè delicato ha un sapore migliore con il miele di mirtillo.

Ci possono essere tante combinazioni quante sei disposto a provare. Ricorda solo di non versare il miele in una tazza di tè super calda, poiché ciò ridurrà i benefici per la salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *