Come calcolare la ritenuta alla fonte: Una semplice guida del libro paga per le piccole imprese

Le piccole imprese devono calcolare la ritenuta alla fonte per sapere quanti soldi dovrebbero prendere dalle buste paga dei dipendenti da inviare all’Internal Revenue Service per coprire i pagamenti delle imposte. I datori di lavoro calcolano la ritenuta alla fonte facendo riferimento al modulo W-4 di un dipendente e alla tabella di ritenuta dell’imposta sul reddito dell’IRS per determinare quanta imposta sul reddito federale dovrebbero trattenere dallo stipendio o dai salari del dipendente. Esistono due metodi principali che le piccole imprese possono utilizzare per calcolare la ritenuta alla fonte: il metodo della staffa salariale e il metodo percentuale. Per calcolare la ritenuta alla fonte, avrai bisogno delle seguenti informazioni:

  • I moduli W-4 dei tuoi dipendenti
  • La retribuzione lorda di ogni dipendente per il periodo di paga
  • Le tabelle di ritenuta dell’imposta sul reddito IRS e il calcolatore delle imposte per l’anno in corso

I proprietari di piccole imprese dovrebbero imparare a calcolare

Questi argomenti ti illustrano come calcolare la ritenuta alla fonte:

Come calcolare la ritenuta alla fonte

Cosa sono le ritenute alla fonte?

Qual è l’aliquota dell’imposta sul reddito per il 2018?

NOTA: i membri del team di supporto FreshBooks non sono certificati professionisti dell’imposta sul reddito o della contabilità e non possono fornire consulenza in queste aree, al di fuori delle domande di supporto sui FreshBooks. Se avete bisogno di consulenza fiscale sul reddito si prega di contattare un commercialista nella vostra zona.

Come calcolare la ritenuta alla fonte

Per calcolare la ritenuta alla fonte, il datore di lavoro deve prima raccogliere informazioni pertinenti dal modulo W-4, rivedere eventuali ritenute alla fonte e quindi utilizzare le tabelle IRS ritenuta alla fonte per calcolare la ritenuta alla fonte. Ecco i passaggi per calcolare la ritenuta alla fonte:

Raccogliere documenti pertinenti

In primo luogo, raccogliere tutta la documentazione è necessario fare riferimento per calcolare la ritenuta alla fonte. L’importo della ritenuta alla fonte dipende da una serie di fattori, quindi avrai bisogno del W-4 del dipendente per aiutarti con i tuoi calcoli, così come le tabelle della ritenuta alla fonte e il foglio di lavoro IRS.

Rivedere i moduli W-4 del dipendente

Quindi, fare riferimento al modulo W-4 del dipendente per trovare le seguenti informazioni rilevanti per i calcoli della ritenuta alla fonte, incluso il loro stato di deposito, numero di persone a carico, informazioni sul reddito aggiuntive e qualsiasi importo aggiuntivo richiesto dal dipendente da trattenere.

Rivedere i dettagli del libro paga

È necessario raccogliere informazioni dal libro paga per calcolare la ritenuta alla fonte dei dipendenti. Ecco le informazioni di cui avrai bisogno per i tuoi calcoli:

  • Dettagli del periodo del libro paga, inclusa la frequenza dei tuoi periodi di paga (settimanale, bisettimanale o mensile) e la quantità di tempo per quel particolare periodo
  • L’importo lordo della paga per il periodo di paga, cioè l’importo totale pagato per il periodo di paga, in salario o salari

Scegli il tuo metodo di calcolo

Una volta raccolte tutte le informazioni W-4 e del libro paga necessarie per calcolare la ritenuta alla fonte, è necessario scegliere un metodo di calcolo. Esistono due metodi tra cui scegliere:

  • Il metodo della staffa salariale: Il metodo della staffa salariale per il calcolo della ritenuta alla fonte è il più semplice dei due metodi. Utilizzerai le tabelle di ritenuta dell’imposta sul reddito IRS per trovare la gamma di salari di ciascun dipendente. Le istruzioni e le tabelle possono essere trovate nella pubblicazione IRS 15-T.
  • Il metodo percentuale: Il metodo percentuale è più complesso e le istruzioni sono incluse anche nella pubblicazione IRS 15-T. Le istruzioni sono diverse in base all’utilizzo di un sistema di paghe automatizzato o di un sistema di paghe manuale. Il foglio di lavoro ti guida attraverso il calcolo, inclusa la determinazione dell’importo del salario dei dipendenti, la contabilizzazione dei crediti d’imposta e il calcolo dell’importo finale da trattenere.

Cosa sono le ritenute alla fonte?

Le ritenute alla fonte erano esenzioni che i dipendenti utilizzavano per richiedere l’imposta federale sul reddito, utilizzando il modulo W-4. Le ritenute alla fonte sono state utilizzate per determinare l’importo della ritenuta alla fonte di un dipendente sulle loro buste paga. Le indennità più un dipendente sceglie di rivendicare, la tassa meno federale loro datore di lavoro dedotto dalla loro paga.

Le ritenute alla fonte non vengono più utilizzate nel modulo 2020 W-4.

Qual è l’aliquota dell’imposta sul reddito per il 2020?

L’imposta sul reddito federale ha sette aliquote fiscali per il 2020: 10 per cento, 12 per cento, 22 per cento, 24 per cento, 32 per cento, 35 per cento e 37 per cento. L’importo dell’imposta sul reddito federale un dipendente deve dipende dal loro livello di reddito e lo stato di deposito, per esempio, se sono single o sposati, o il capo di una famiglia. Puoi trovare il tuo tasso di imposta sul reddito federale 2019 e 2020 in base al tuo stato di deposito utilizzando le aliquote e le parentesi dell’imposta sul reddito IRS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *