Come smettere gradualmente di bere: consigli e strategie chiave per ridurre in modo sicuro il consumo di alcol

Smettere di alcol cold turkey non è per tutti. Infatti, fermarsi bruscamente può anche essere pericoloso per alcune persone. E per gli altri, potrebbe essere solo più facile, o sentirsi più naturale tagliare lentamente.

Se sei interessato a ridurre gradualmente, la buona notizia è che ci sono molti modi per farlo. È molto possibile! Di seguito discuteremo alcune strategie comuni per ridurre il consumo di alcol, la sicurezza quando si rinuncia all’alcol e il raggiungimento di un successo a lungo termine senza dover uscire dal tacchino freddo.

Perché smettere di alcol gradualmente?

Foto di Brooke Cagle su Unsplash

Ogni persona ha le proprie esigenze uniche. Ci sono alcune persone che traggono veramente beneficio dal smettere bruscamente. Questi individui possono preferire per ottenere le cose con il più rapidamente possibile, o hanno un motivo medico perché devono smettere immediatamente. Per gli altri, gradualmente smettere di alcol si sente meno grave, è più facile da seguire attraverso su, o è più sicuro per loro.

La cosa più importante è scegliere un approccio sicuro ed efficace per te. Smettere di tacchino freddo può essere duro, e causare gravi sintomi di astinenza da alcol per alcune persone. Se smettere gradualmente sembra la soluzione migliore per la tua personalità e i tuoi obiettivi, è probabilmente la scelta migliore.

Rischi di astinenza da alcol

Mentre per alcune persone gli effetti del ritiro di alcol sono semplicemente spiacevoli, per altri possono essere gravi o addirittura pericolosi per la vita. Questo è il motivo per cui non dovresti mai passare attraverso il ritiro dell’alcol da solo, a meno che tu non sia sicuro al 100% di avere solo sintomi lievi.

L’opzione più sicura è quella di uscire sotto controllo medico. Se questo non è possibile o pratico, assicurarsi di avere un’altra persona il check-in su di voi, e sapere quali sintomi di astinenza da alcol sono pericolosi.

Ansia, mal di testa, insonnia, nausea, sudorazione e mani tremanti sono tutti normali segni di disintossicazione dall’alcol e potrebbero non essere motivo di seria preoccupazione.

Tuttavia, se si verifica una grave confusione, battito cardiaco accelerato, allucinazioni o febbre, è meglio consultare un medico. Nei casi più gravi, l’astinenza da alcol può progredire in una condizione nota come delirium tremens, o causare convulsioni e persino la morte.

Ridurre gradualmente può aiutarti a evitare i sintomi di astinenza da alcol, ma a partire da questo momento ci sono poche o nessuna prova che lo provi. Pertanto, non importa come si intende andare a smettere, è meglio avere un consiglio medico professionale prima di procedere. Questo articolo non dovrebbe sostituire il consiglio di un medico autorizzato.

Suggerimenti per ridurre in modo sicuro:

  • Incontra un medico: chiedi consiglio a una professione medica sulla tua situazione unica e il modo migliore per stare al sicuro e ridurre i sintomi di astinenza da alcol.
  • Avere qualcuno tenere d’occhio su di voi: O trovare amici che sono disposti ad aiutare, o partecipare a un programma di trattamento accreditato.
  • Conosci il tuo sistema: Se hai mai passato il ritiro prima, considera attentamente la tua esperienza passata e preparati.
  • Prendere in considerazione i farmaci: Ci sono diversi farmaci che possono aiutare a ridurre la gravità dei sintomi di astinenza. Tuttavia, è necessario consultare un medico prima di prendere questi.

Strategie per ridurre

Una volta che hai capito come ridurre il consumo di alcol in modo sicuro, c’è ancora la questione di come farlo in modo efficace. I modelli di consumo, la psicologia e la fisiologia di ogni persona sono diversi. Sapere cosa funziona meglio per te potrebbe richiedere alcuni tentativi ed errori. Detto questo, ciascuno dei suggerimenti e strategie di seguito può aiutare a ottenere una maniglia sul processo, e rimanere in pista verso i vostri obiettivi.

Fai un programma giornaliero di bevande, con una data di fine

Molti programmi di trattamento suggeriscono di fare un programma impostato su quanto ridurrai il tuo bere ogni giorno e scegliendo una data di fine definita. Questo è talvolta chiamato un ” programma si assottiglia.”

Alcuni potrebbero scegliere di farlo per un periodo di tempo più breve, ad esempio una singola settimana. In questa situazione, si dovrebbe bere solo quanto necessario per mantenere i sintomi di astinenza sotto controllo, e smettere di bere alcolici completamente alla fine. Per altre persone, fare un piano di riduzione che dura diverse settimane, o addirittura mesi, può essere la soluzione migliore. Ciò che conta di più è fare un piano si può attaccare con, e trovare modi efficaci per tenere se stessi ad esso.

Prendere farmaci per voglie di alcol

Un modo per rendere le cose più facili su di te è quello di prendere uno dei numerosi farmaci anti-desiderio. Questi farmaci da prescrizione possono aiutare a riequilibrare la chimica del cervello e ridurre la voglia di bere. Alcuni, come il naltrexone, possono persino disattivare gli effetti dell’alcol, in modo che il bere diventi meno interessante nel tempo.

L’assunzione di questi farmaci può ridurre la voglia di “rompere le regole” o “imbrogliare”, rendendo il processo meno stressante.

Trova il modo di ritenerti responsabile

Una cosa è fissare un obiettivo. È un’altra cosa da seguire fino alla fine, specialmente se si verificano forti voglie di alcol.

Se smetti gradualmente nel tempo, considera di tenere un diario per bere. Si potrebbe anche provare un ” smettere di bere app.”Ci sono diverse opzioni che possono aiutarti a tenere traccia delle tue bevande e altre che ti collegano con una comunità online più ampia e solidale. Impostare promemoria sul dispositivo personale o lasciare citazioni di ispirazione in giro per casa. Chiedi agli amici di tenerti ai tuoi limiti quando esci. Qualunque cosa funzioni, purché ti dia una certa struttura e ti aiuti a rispettare il piano.

Ottieni un team di supporto

Non solo è più sicuro avere altri in giro, ma può anche darti un supporto psicologico tanto necessario. Chiedi ad un amico o ad una persona cara di essere la tua “persona sicura” nei momenti di stress. Considerare l ” adesione a un gruppo di supporto—ci sono ora alternative secolari per alcolisti anonimi, così come le opzioni on-line. Infine, avere un terapeuta, consulente, o allenatore di recupero per parlare va un lungo cammino.

Gestire i dettagli giorno per giorno

Foto di Nick Fewings su Unsplash

Poi, c’è l’ora per ora, nitty-grintoso di assottigliamento fuori alcol. Ancora una volta, diverse strategie funzionano meglio per persone diverse. Ma ecco alcuni suggerimenti chiave per controllare quanto consumi, giorno dopo giorno:

  • Misurare, contare e spaziare le tue bevande. Un diario o app drink-tracking può rendere questo più facile.
  • Conoscere la definizione bevanda standard: Circa 12 once di birra, 5 once di vino, o 1.5 once di liquore. Rimanere coerente nella vostra definizione di ” un drink.”
  • Sostituire le bevande con acqua o bevande elettrolitiche.
  • Scegli orari specifici della giornata in cui berrai o non berrai.
  • Passare a un drink che ti piace di meno. (Inizia a bere vino se preferisci i cocktail, per esempio.)

Per quanto riguarda la cosa migliore da bere quando si taglia, molte persone raccomandano la birra o qualsiasi cosa con un basso contenuto alcolico. Questo renderà più difficile da bere per intossicazione, e più facile da spazio le vostre bevande.

Per saperne di più: 9 Consigli per smettere di alcol

Taglio a lungo termine

Una volta raggiunto il tuo obiettivo, c’è ancora la questione di attaccare con sobrietà o moderazione per il lungo raggio. È importante creare strutture per te stesso che supportino il recupero a lungo termine. Questo può includere la ricerca di attività e opportunità sociali che non coinvolgono l’alcol, allontanandosi da trigger bere comuni, e continuando a incontrarsi con un gruppo di supporto o allenatore.

È anche importante avere strategie per gestire le voglie di alcol. Farmaci di mantenimento come acamprosato e naltrexone possono aiutare a prevenire le ricadute, così come una pratica regolare di consapevolezza. In definitiva, non importa quanto velocemente si esce, cambiamento di comportamento permanente intorno alcol spesso richiede molto tempo. Trova il sistema di supporto a lungo termine che funziona per te.

Nuovi approcci per smettere gradualmente

Con i recenti progressi nella tecnologia e nei farmaci per l’alcolismo, ora è molto più facile smettere o ridurre gradualmente. Infatti, un certo numero di metodi di trattamento più recenti effettivamente incoraggiare un approccio a lungo termine, che ti permette di ridurre il vostro bere per diversi mesi a un anno. Questo include il metodo Sinclair, che utilizza il farmaco naltrexone per aiutare le persone a ridurre e vanta un tasso di successo del 78%.

Anche i programmi di trattamento online per il disturbo da uso di alcol stanno guadagnando popolarità. Queste opzioni rendono ancora più facile ridurre nel tempo, consentendo di accedere al supporto da qualsiasi luogo, sul proprio programma.

Il programma di Ria Health è uno di questi: offre un aiuto completo per la dipendenza da alcol attraverso una comoda app per smartphone. I nostri membri ricevono assistenza medica esperta, incontri di coaching regolari, gruppi di supporto online, piani di trattamento personalizzati e molto altro. Se sei interessato a smettere gradualmente, avrai il supporto di cui hai bisogno per tutto il tempo che ti serve, spesso a un tasso molto più basso rispetto alla maggior parte delle cliniche ospedaliere o ambulatoriali.

Scopri di più su Ria Health

COME FUNZIONA

PIANIFICA UNA CHIAMATA

VERIFICA L’ASSICURAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *