Come vengono diagnosticati gli ictus?

Se lei o qualcuno che conosce ha avuto un ictus, o ha i segnali di pericolo, è molto importante consultare immediatamente un medico. Anche se i sintomi si risolvono senza trattamento, deve comunque discuterne con il medico. Il medico diagnosticherà un ictus in base ai tuoi segni e sintomi, alla tua storia medica, a un esame fisico e ai risultati dei test.

Diagnosi di ictus

Il medico e il team di emergenza devono determinare il tipo di ictus prima di poter fornire un trattamento adeguato. I seguenti modi sono il modo in cui il medico diagnosticherà correttamente il tuo ictus:

Esame fisico-Un medico chiederà quali sintomi hai riscontrato e quando hanno iniziato a determinare la diagnosi e il trattamento corretti. Il medico controllerà il polso e la pressione sanguigna ed esaminerà il resto del corpo per escludere altre malattie che imitano i sintomi dell’ictus.

Esame del sangue-L’esame del sangue fornisce al medico informazioni sulla condizione delle arterie della testa e del collo che forniscono sangue al cervello.

Tomografia computerizzata (CT) scan – Le scansioni TC utilizzano una serie di raggi X per creare un’immagine dettagliata del cervello. Una scansione TC può mostrare un’emorragia, un tumore, un ictus e altre condizioni. Ci sono diversi tipi di TAC che il medico può utilizzare a seconda della situazione.

Risonanza magnetica (MRI) – La risonanza magnetica può essere utilizzata per rilevare il tessuto cerebrale danneggiato da ictus ischemico o emorragie cerebrali. Il medico può iniettare un colorante in un vaso sanguigno per visualizzare le arterie e le vene ed evidenziare il flusso sanguigno per identificare i fattori che causano i sintomi dell’ictus.

Anamnesi-Il medico chiederà i sintomi che si stanno avendo ora e hanno avuto in passato, precedenti problemi medici o operazioni, e tutte le malattie che corrono nella vostra famiglia. Assicurati di avere con te un elenco corrente di farmaci che stai assumendo (prescrizione e non prescrizione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *