Cosa è successo al figlio di Charles Manson IRL?

La serie di fiction storica di questa estate Aquarius è ispirata agli eventi della vita reale del 1967 — e Charles Manson non è l’unico personaggio dell’Acquario che è molto reale. Il primo membro della famiglia Manson, Mary Brunner, tornò nella sua comune a metà stagione incinta di suo figlio. Non solo “Madre Maria” è reale, ma il loro bambino Valentine Michael Manson, nato nell’aprile del 1968, esiste anche nella vita reale. Allora, cos’e ‘ successo al figlio di Charles Manson nella vita reale?

Fortunatamente per lui, Valentine fu mandato a vivere con i suoi nonni materni a Eau Claire, nel Wisconsin nel 1970, poco dopo il famigerato omicidio della Tate-LaBianca. Dopo che sua madre fu brevemente incarcerata nel 1969 (con un’accusa non correlata agli omicidi), i suoi genitori combatterono e gli fu concessa la custodia del bambino. Egli crediti suoi nonni con dandogli una meravigliosa educazione e fornendogli una casa normale e stabile, nonostante la sua infanzia ruvida che vivono nella configurazione comune i suoi genitori erano impegnati in. Ora va sotto il nome di Michael Brunner ed è in gran parte rimasto fuori dagli occhi del pubblico, ma ha accettato di un’intervista esclusiva con KCBS nel 1993. Anche se l ” intervista completa può essere visto qui sotto, qui ci sono i fatti chiave che abbiamo imparato a conoscere San Valentino dalla rara apparenza.

si Sente Nessuna Connessione A Suo Padre Biologico

anche se Brunner con naturalezza riconosce che le persone a volte lo trattano in modo diverso a seconda di chi è suo padre, egli rende chiaro che si sente nessuna connessione a Manson e non ha nessun interesse nella formazione di qualsiasi tipo di rapporto con lui. Brunner ha ricevuto almeno una lettera da Manson, ma l’ha strappata senza leggerla. Alla domanda se si preoccupa che la genetica abbia avuto un ruolo nelle azioni di Manson, la risposta di Brunner è stata una ferma “no.”

il Suo Legame Con i Nonni È Forte

Brunner aveva appena 18 mesi di età, quando è stato mandato a vivere con i nonni, e attribuisce loro per la persona che è oggi. Egli considera trasferirsi con loro come l “evento più importante della sua vita e li ha descritti come” le più grandi persone sulla terra.”Brunner ha espresso il suo amore e apprezzamento per loro più volte durante l’intervista e li considera i suoi genitori. Il suo ex insegnante si riferiva alla nonna di Brunner come a un “eroe”, e questa descrizione sembra appropriata dato che ha allevato un giovane ben adattato in circostanze così difficili. Mary Brunner si trasferì in Wisconsin dopo il suo rilascio dalla prigione, ma il loro rapporto era più simile a fratello e sorella.

Ora Ha a Sua volta Un Figlio

Al momento di questa intervista nel 1993, Brunner e la sua compagna aveva da poco diventati genitori di un figlio. Stava lavorando come parcheggiatore e sognava di iniziare la propria attività. Ha notato che la nascita di suo figlio lo ha portato e Mary Brunner più vicini, ma non ha intenzione di dire a suo figlio circa il loro rapporto biologico con Manson a meno che non si rendesse necessario.

Sebbene poche informazioni su Brunner siano diventate disponibili dopo la sua intervista con KCBS, sembrava un giovane forte con un futuro brillante. Piuttosto che concentrarsi sulla sfortuna di avere Charles Manson come suo padre biologico, ha scelto di sottolineare tutte le cose positive della sua vita.

L’intervista completa può essere visualizzata di seguito:

Immagini: NBC (2); Giphy; happinessistruewhenshared/Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *