Cosa dovresti sapere sul consumo di curcuma durante la gravidanza

Il tuo corpo cambia molto durante la gravidanza. Alcune cose – come quel pancione adorabile-sono i benvenuti. Alcuni-come il bruciore di stomaco-non tanto.

Gli integratori di curcuma potrebbero essere la risposta a una gravidanza più beata (e sana)? Sfortunatamente, non è così facile.

Alleviare il bruciore di stomaco

Se si verifica bruciore di stomaco durante la gravidanza, è molto probabile che alla ricerca di tutto ciò che porta sollievo come si sta appoggiato con cuscini e sentire la bruciatura.

Nella medicina tradizionale cinese e ayurvedica, la curcuma è stata usata come terapia alternativa per trattare il bruciore di stomaco e altre malattie digestive.

Mentre non ci sono studi sull’uomo per dimostrare l’efficacia della curcuma nel ridurre il bruciore di stomaco, uno studio del 2006 ha dimostrato che i fattori pro-infiammatori e lo stress ossidativo sono coinvolti nello sviluppo della malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

Con i suoi effetti antinfiammatori provati, è possibile che la curcuma possa aiutare ad alleviare GERD, ma sono necessari ulteriori studi sulla sicurezza e l’efficacia della curcuma durante la gravidanza.

Lenitivo sanguinamento delle gengive

Il filo interdentale è impeccabile. Ti lavi due volte al giorno. Ora, all’improvviso, le tue gengive sanguinano come un matto. Cosa dà?

È colpa di quel fastidioso progesterone dell’ormone della gravidanza.

Con un picco tra il 2 ° e l ‘ 8 ° mese di gravidanza, il progesterone può rendere una donna incinta più suscettibile allo sviluppo di gengivite di gravidanza.

La gengivite di gravidanza segnala il processo infiammatorio del corpo. Quindi, può un collutorio a base di curcuma fermarlo nelle sue tracce?

Secondo questo studio clinico pubblicato nel 2012, la risposta è sì. Il collutorio alla curcuma era altrettanto efficace dell’antimicrobico standard nella prevenzione della placca e della gengivite.

Ma questo studio non è stato condotto in donne in gravidanza, quindi la sicurezza dell’uso di un collutorio alla curcuma dovrebbe essere discussa con il medico e il dentista.

Prevenire la preeclampsia

La preeclampsia è una condizione che si verifica solo in gravidanza, di solito dopo la 20a settimana. Succede quando la pressione sanguigna è molto alta e c’è proteine nelle urine o problemi ai reni o al fegato.

La preeclampsia colpisce solo fino all ‘ 8% delle gravidanze e la maggior parte delle donne con preeclampsia partorisce bambini sani e si riprende completamente.

Ma in tutta trasparenza, questa condizione può essere grave, portando alla disabilità materna e infantile o alla morte se non trattata immediatamente.

Ciò che causa le donne incinte a sviluppare la preeclampsia non è del tutto noto, ma si pensa che l’infiammazione abbia un ruolo.

Uno studio unico che confronta il plasma delle donne con preeclampsia con quelli senza suggerisce che la curcumina — il composto principale nella curcuma — potrebbe ridurre i marcatori infiammatori nelle donne in gravidanza e aiutare a prevenire la preeclampsia.

Pur promettendo, sono necessarie ulteriori ricerche per raccomandare la curcuma per la prevenzione della preeclampsia.

Aumentare lo sviluppo del cervello del bambino

Vuoi un genio del bambino, giusto? Stai mangiando mirtilli ogni giorno, ottenendo omega-3, ascoltando musica classica e parlando con il tuo bambino dal primo giorno.

La ricerca indica qualcos’altro che può influenzare il cervello del bambino e lo sviluppo neurologico: il livello di infiammazione del tuo corpo.

Gli studi hanno dimostrato che i bambini di madri con alti livelli di infiammazione durante la gravidanza sono ad aumentato rischio di sviluppare disturbi dello sviluppo neurologico, come il disturbo dello spettro autistico e il disturbo da deficit di attenzione e iperattività.

Uno studio del 2018 ha mostrato una correlazione tra marcatori infiammatori materni più alti e punteggi di memoria funzionale inferiori all’età 2.

Si potrebbe pensare che il consumo di curcuma potrebbe ridurre l’infiammazione durante la gravidanza e quindi aumentare la potenza cerebrale di un bambino, ma la parola è ancora fuori se i benefici della curcuma superano i rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *