Foca leopardo

foca Leopardo

Introduzione alle Foche Leopardo

Chiamato per il suo mantello maculato, ferocia, e superficiale somiglianza al spotted “big cat”, la foca leopardo (Hydrurga leptonyx) è una delle cinque specie di “vero” o guarnizioni phocid che vivono in Antartide. Il suo status di predatore superiore del continente può essere paragonato a quello della tigre in Asia, del leone in Africa e dell’orso grizzly in Nord America. È sempre un brivido vedere le foche leopardo sulle nostre crociere in Antartide!

Distribuzione e migrazione delle foche leopardo

VIDEO delle FOCHE LEOPARDO

Le foche leopardo si trovano nell’Antartide circumpolare, ma ci sono stati avvistamenti a nord fino alle coste meridionali di Australia, Nuova Zelanda, Sud America e Sud Africa. Le stime della popolazione mettono il loro numero da 220.000 a 440.000 individui.

Identificazione delle foche leopardate—Caratteristiche fisiche

Le foche leopardate sono la più grande delle foche antartiche “vere” (senza paraorecchie esterni) e possono crescere fino a oltre 11 piedi (3.3 metri) di lunghezza, con individui eccezionalmente grandi che pesano fino a 1.300 libbre (590 kg). Sono identificati dalla loro enorme testa simile a un rettile, grande bocca a denti, collo lungo, dorso arcuato e lunghe pinne potenti con dita palmate (dita delle mani e dei piedi). La pelliccia sul dorso è grigio scuro, il ventre grigio chiaro e la zona della gola è bianca con caratteristiche macchie nere. Le foche leopardo possono essere confuse con le foche di Weddell, che possono anche essere individuate. Le femmine sono leggermente più grandi dei maschi.

Con l’eccezione delle foche antartiche che sono foche “dalle orecchie”, la foca leopardo è una vera foca come tutte le altre foche antartiche. Anche senza paraorecchie esterni hanno un condotto uditivo con un’apertura esterna su entrambi i lati della testa. Possono sentire così come gli esseri umani quando fuori dall’acqua e ancora meglio quando sott’acqua. Anche se è stato a lungo creduto sigilli utilizzano sonar per la navigazione e localizzare il cibo in condizioni di scarsa visibilità, gli scienziati ora credono che usano i loro baffi sensibili al movimento per navigare e per individuare gran parte della loro preda seguendo turbolenza idrodinamica trailing da pesci, calamari, pinguini e altre foche in acqua scura o torbida.

foca Leopardo la visualizzazione di una serie impressionante di denti

foca Leopardo la visualizzazione di una serie impressionante di denti

Foca Leopardo Habitat

Durante l’estate Antartica (novembre–aprile), foche leopardo caccia tra il pack di ghiaccio che circondano il continente Antartico, spendere quasi tutto il loro tempo (tranne che per l’allevamento) in acqua. In inverno (maggio-ottobre) si estendono verso nord fino alle isole sub-antartiche.

Allevamento e accoppiamento di foche leopardate

Solitarie per natura, le foche leopardo arrivano sulla terra (ghiaccio) solo durante la stagione riproduttiva e quindi solo in coppie o piccoli gruppi. La pupping avviene generalmente nei mesi di novembre e dicembre. Le femmine scavano un buco nel ghiaccio veloce dove daranno alla luce un singolo cucciolo dopo un periodo di gestazione di 9-11 mesi (l’impianto può essere ritardato fino a due mesi). I cuccioli pesano circa 66 libbre (30 kg) alla nascita e allattano per circa un mese. La femmina protegge i cuccioli fino a quando non possono prendersi cura di se stessi; i maschi non partecipano alle cure parentali.

Curioso foche leopardo occasionalmente approccio Zodiaci (barche atterraggio) sul nostro Antartide crociere

Curioso foche leopardo occasionalmente approccio Zodiaci (barche atterraggio) sul nostro Antartide crociere

Maschio foche leopardo raggiungere la maturità sessuale, di età compresa tra 6 e 7 femmine, che tra i 3 e i 7 anni di età. L’accoppiamento avviene generalmente dopo la stagione del parto in febbraio quando le femmine sono in estro. L’accoppiamento avviene nell’acqua.

Dieta delle foche leopardo

L’udito, la vista e l’olfatto acuti delle foche leopardo, insieme ai loro corpi aerodinamici che si muovono con agilità e velocità, le hanno affermate come uno dei principali predatori dell’Antartico. Mentre il krill è un alimento importante per le foche leopardo, la loro dieta include anche un numero significativo di animali a sangue caldo, comprese altre foche. La mascella della foca leopardo è adattata a una dieta varia. I lobi ai lati della bocca filtrano il krill e le loro bocche hanno una notevole scioltezza-apertura a più di 160 gradi-che consente loro di nutrirsi di grandi mammiferi marini. I loro denti lunghi e affilati sono ben adattati per tagliare e strappare la preda. Un predatore altamente evoluto, le foche leopardo mangiano krill (stimato al 45% della loro dieta), altre foche (30%), pinguini (10%) e pesci e cefalopodi (10%).

In estate, le foche leopardo pattugliano le colonie di pinguini, aspettando sott’acqua vicino a una piattaforma di ghiaccio e intrappolando gli uccelli proprio mentre entrano in acqua dopo aver saltato dal ghiaccio. Sono stati anche visti venire sotto uccelli marini che riposano sulla superficie dell’acqua e li strappano nelle loro mascelle.

Leopard Seal Behavior

Leopard seal trainato sul ghiaccio

Leopard seal trainato sul ghiaccio

A differenza di altre specie di foche che nuotano spostando gli arti posteriori da un lato all’altro, leopard seals sono nuotatori aggraziati, utilizzando lunghi, potenti, colpi simultanei con i loro arti anteriori. Quando sott’acqua, il loro naso si chiude automaticamente e non si riapre fino a quando non affiorano. Possono rimanere sott’acqua per 15-30 minuti, anche dormendo sott’acqua e riemergendo per l’aria senza svegliarsi. Cacciatori di acque poco profonde, non si immergono in profondità. Sul ghiaccio le foche leopardo sono generalmente tranquille. Sott’acqua producono trilli, grugniti, gemiti a bassa frequenza e rumori ringhianti.

Le foche leopardo possono vivere per 26 anni o più. I loro unici predatori naturali conosciuti sono la balena orca e alcuni grandi squali. Le foche leopardo mostrano una natura feroce con le loro prede, ma raramente interagiscono con gli esseri umani, anche se i visitatori dell’Antartide sono generalmente avvertiti di mantenere le distanze.

Ulteriori risorse per informazioni Leopard Seals

Antarctica: A Guide to the Wildlife di Tony Soper e Dafila Scott, 2008.

Polar Obsession di Paul Nicklen, 2009.

Altri video di foca leopardo

Questa curiosa foca leopardo è arrivata fino al nostro Zodiac e la nostra guida è stata in grado di catturare questo filmato con la sua GoPro subacquea.

Una foca leopardo ha ucciso un pinguino gentoo e sembra mostrarlo alla telecamera prima di mangiarlo.

Uno dei video più famosi che mostrano e incontrano il fotografo Paul Nicklen con una foca leopardo.

Go To:

Antarctica Cruises | Spitsbergen Cruises | Arctic Cruises

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *