Ha Portafoglio recupero Associates cercare di raccogliere un debito da voi? Società si impegna a settlement 4M insediamento con massa. AG per’ ingannevole e sleale ‘ pratiche

George Cooley dice che gli esattori sono stati dopo di lui per anni, nonostante il fatto che egli vive sulla disabilità di sicurezza sociale e solo $1.300 al mese.

Cooley, 66 anni, ha effettuato pagamenti di debito di $15 al mese – tutto ciò che poteva permettersi-per vecchi debiti che ha appena scoperto che le aziende non avrebbero dovuto nemmeno inseguirlo.

“È pazzesco”, ha detto Cooley, che usa una sedia a rotelle per spostarsi e risiede a Springfield, in alloggi per persone con disabilità. “Stai vivendo di off 1.300 al mese. E ‘ impossibile trovare i soldi per pagare queste persone. Vorrei tanto poterlo fare.”

Cooley è una delle migliaia di persone che vengono aiutate dall’ufficio del Procuratore generale del Massachusetts, che ha negoziato un accordo di 4 4 milioni con una delle più grandi società di recupero crediti del paese.

L’ufficio del procuratore generale ha detto che la società, con sede in Virginia Portfolio Recovery Associates LLC, ha utilizzato “pratiche di recupero crediti ingannevoli e sleali”, incluso il tentativo di recuperare i debiti che la società non poteva dimostrare fossero dovuti.

Il portafoglio dei debiti è dopo che Cooley ha otto e nove anni, il che significa che sono oltre lo statuto delle limitazioni, secondo l’ufficio del procuratore generale.

Nonostante l’aiuto dell’ufficio del procuratore generale, gli esattori sono ancora dietro di lui, ha detto Cooley, che ha trascorso 24 anni come autista di scuolabus a Springfield.

“Speriamo di poter gestire tutto e possiamo fermarlo”, ha detto Cooley. “Le persone si feriscono o qualunque sia il caso, malati. Non è colpa loro. Succede e basta. Ed e ‘ li ‘ che mi trovo … Sono solo una delle migliaia.

Acquisti di portafoglio prestiti in default, conti di carte di credito, prestiti auto e altri debiti da parte dei creditori a un profondo sconto e “aggressivamente” debiti raccolti dai consumatori con ripetute lettere e telefonate. La società ha anche utilizzato studi legali per portare i consumatori finanziariamente indigenti in tribunale, secondo una dichiarazione dell’ufficio del procuratore generale.

A seguito dell’insediamento del procuratore generale, Portfolio ha accettato di interrompere la raccolta di alcuni debiti e modificare le sue pratiche commerciali, afferma la dichiarazione.

“Questo importante acquirente del debito nazionale ha sistematicamente e ripetutamente infranto le nostre leggi, mentito ai consumatori vulnerabili con reddito esente e raccolto debiti che non potevano nemmeno dimostrare di essere dovuti”, ha detto il procuratore generale del Massachusetts Maura Healey. “Questo accordo significativo ci permetterà di rimettere i soldi nelle tasche di migliaia di famiglie del Massachusetts che erano soggette alle pratiche illegali di questa azienda.”

Nel suo insediamento, l’ufficio del procuratore generale sostiene che Portafoglio violato legge di protezione dei consumatori dello stato e regolamenti di recupero crediti almeno tre modi: chiedendo che i consumatori pagano i debiti che Portafoglio non poteva dimostrare, ingannando i consumatori circa le protezioni per le fonti esenti di reddito, e di routine non riuscendo a verificare l’accuratezza delle informazioni

L’ufficio di Healey ha iniziato a indagare sul portafoglio dopo aver ricevuto centinaia di reclami da parte dei consumatori.

Un’indagine ha indicato che Portafoglio impegnato in pratiche ingannevoli che erano dannosi per i consumatori a basso reddito, anziani, e disabili. La società ha perseguito abitualmente i consumatori con sole fonti di reddito esenti come la sicurezza sociale, la disabilità della sicurezza sociale e il reddito di sicurezza supplementare, hanno detto le autorità.

“I consumatori che hanno detto a Portfolio che si basavano solo su redditi esenti sono stati pressati dalla società per pagare i soldi che avrebbero dovuto avere il diritto di mantenere”, si legge nella dichiarazione.

Portafoglio spesso mancava la prova che i consumatori in realtà dovuto i debiti raccolti, con conseguente Portafoglio andando dopo il consumatore sbagliato o la quantità sbagliata di debito. La società non ha inoltre comunicato ai clienti i loro diritti di richiedere la prova di un debito o di fornire tale prova di debito quando è stata richiesta dai clienti, secondo l’ufficio del procuratore generale.

Inoltre, l’ufficio del procuratore generale ha detto Portafoglio è andato dopo i debiti che erano già stati pagati o erano così vecchi che erano al di là della prescrizione e legalmente inapplicabile

Portafoglio apporterà modifiche alle sue pratiche commerciali in aggiunta al settlement 4 milioni di liquidazione. L’ufficio del procuratore generale ha detto che questi cambiamenti includono:

  • la Cessazione di raccolta da parte dei consumatori che hanno solo redditi esenti e in modo proattivo, di informare i consumatori, di tutela dei redditi esenti, come richiesto dalla normativa statale
  • come Ottenere la documentazione che dimostra che un debito è valido prima di tentare di raccogliere da un consumatore, informare i consumatori quando i loro debiti sono troppo vecchio per legge a raccogliere e ad astenersi dal chiamare i consumatori di più di due volte in un periodo di sette giorni
  • Astenersi dalla segnalazione di un debito con un credito di segnalazione agenzia che non può sostanziare e indagare quando i consumatori contestare l’accuratezza delle informazioni riferisce alle agenzie di segnalazione del credito

Tutti i consumatori che hanno diritto al rimborso dal regolamento del portafoglio saranno contattati dall’ufficio del procuratore generale per posta, hanno detto i funzionari.

Chiunque abbia domande o dubbi sulle pratiche di recupero crediti può andare online per saperne di più su fair debt collection, chiamare la hotline consumer dell’AG al 617-727-8400 o presentare un reclamo online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *