La Violazione della libertà vigilata Processo

Ci sono quattro passi per la violazione della libertà vigilata processo:

  1. Iniziale Arresto
  2. Primo Apparenze e Bond
  3. Una Violazione di libertà vigilata Udienza
  4. La Condanna

anche se questi passaggi sono simili a quella della sua carica iniziale, non hanno gli stessi diritti e le protezioni quando si violano le libertà vigilata. In una violazione del caso di libertà vigilata non vi è alcun diritto di legame, nessun diritto a un processo rapido, e nessun diritto di essere trovato colpevole oltre ogni ragionevole dubbio.

L’arresto iniziale

Quando il probation officer o “P. O.” pensa di aver fatto qualcosa di sbagliato in libertà vigilata presentano una dichiarazione giurata al giudice. Questo affidavit spiega le ragioni per cui lui o lei ritiene che tu non abbia rispettato le regole del tuo rilascio. Il giudice legge la dichiarazione giurata e firma un mandato per il suo arresto in base a quello che ha detto l’agente nella dichiarazione giurata. Una volta che il mandato è stato emesso dal giudice sarete arrestati. I deputati locali arriveranno a casa tua per servire il mandato o dovrai consegnarti alla prigione. In entrambi i casi, il tuo andare in prigione inizierà la violazione del caso di libertà vigilata. Una volta arrivati al carcere vi verrà data una data del tribunale.

Importante! Se sei in liberta ‘vigilata, il tuo agente ha l’autorita’ di violarti e portarti in prigione immediatamente senza un mandato firmato. Questo vale anche per gli agenti di polizia che indagano su di te per altri crimini mentre sei in libertà vigilata.

In rare occasioni verrà emessa una citazione invece di essere portato in prigione. Una citazione evita la necessità di essere portato in carcere fino a quando si riferiscono al tribunale alla data indicata nella citazione. Una citazione per una violazione della libertà vigilata viene solitamente emessa quando l’accusa è un reato minore o quando hai quasi completato tutti i termini della tua libertà vigilata. Può anche essere utilizzato se l’unica ragione per la violazione è che non si poteva venire con tutti i soldi necessari per multe o spese processuali.

Prime apparizioni e diritto al legame

Se vieni arrestato e portato in prigione per la tua violazione della libertà vigilata sarai portato alle prime apparizioni per determinare un legame. Non v’è alcun diritto di legame in una violazione della libertà vigilata (VOP) caso. Alcuni giudici consentiranno di impostare un legame e altri no. La maggior parte non lo farà.

I legami per le violazioni della libertà vigilata sono più comuni nei casi in cui vi è una violazione tecnica o in cui molti termini della libertà vigilata sono già stati completati. Nei casi in cui l’unica violazione non sta pagando multe o spese processuali in tempo un legame è di solito dato.

Quanto tempo prima dell’udienza?

Poiché non vi è alcun diritto al legame nella maggior parte dei casi si dovrà rimanere in carcere fino alla violazione dell’udienza di prova. La quantità di tempo tra l’arresto e l’udienza varia nelle diverse giurisdizioni. Se ti trovi in una giurisdizione che ha “risoluzione anticipata del caso” o “fast track” o un programma simile per accelerare i casi VOP sul docket, la tua violazione dell’udienza di prova avrà probabilmente luogo entro due settimane. Se la vostra giurisdizione non dispone di questi programmi potrebbe richiedere fino a tre mesi per l’udienza da impostare. Forse anche di più in giurisdizioni che hanno grandi dockets.

Se la violazione è una violazione sostanziale o nuova legge, il tuo avvocato può scegliere di continuare l’udienza VOP fino a quando la nuova accusa non viene risolta. In molti casi, se si è trovato non colpevole sulla nuova carica o se la nuova carica è caduto, il VOP è respinto.

In rari casi, anche se la nuova violazione della legge viene eliminata o se si viene giudicati non colpevoli, lo Stato insisterà comunque su un’udienza VOP. Questo perché lo standard di prova è inferiore in un VOP che in un normale procedimento penale. Quindi lo Stato ha piu ‘possibilita’ di condannarti.

Se hai un brutto record, se hai battuto diverse altre accuse in passato o se lo Stato pensa di essere coinvolto nella criminalità organizzata, lo Stato perseguirà il VOP. Lo Stato userà il fatto che è più facile condannarti nel VOP come un modo per farti confessare altri crimini, per patteggiare per accuse pendenti o come un modo per metterti in prigione quando non hanno abbastanza prove per condannarti di altri crimini.

La violazione dell’udienza di prova

Una violazione dell’udienza di prova è simile a un processo senza giuria. Non vi è alcun diritto a una giuria per una violazione della libertà vigilata, piuttosto il caso è deciso da un giudice. Se hai un’udienza, il giudice ascolterà gli argomenti legali di entrambe le parti e prenderà una decisione sul tuo caso in base a loro e alla preponderanza delle prove.

Lo standard e ciò che lo Stato deve dimostrare

Per essere giudicato colpevole il tribunale deve constatare che la violazione è stata intenzionale e sostanziale da una preponderanza delle prove. In alcuni stati questo standard è indicato come prova ragionevolmente soddisfacente. Questo è lo stesso standard utilizzato nei processi civili. Se la tua giurisdizione utilizza il termine “preponderanza di prove” o” prova ragionevolmente soddisfacente ” significa tutto la stessa cosa. Significa che il giudice deve solo decidere che è un po ‘ più probabile che tu abbia commesso la violazione.

“Intenzionale” significa che intendevi farlo, che intendevi che accadesse o che non hai fatto nulla per impedire che accadesse quando ne avevi la capacità.

  • L’esempio più comune di una violazione intenzionale è un test antidroga positivo. È molto difficile trovare una ragione per cui i farmaci sarebbero nel tuo sistema senza che tu li prenda volontariamente.
  • L’esempio più comune di una violazione che non è intenzionale è il mancato pagamento delle spese processuali quando si è disoccupati o non si ha reddito. Se non hai la possibilità di pagare perché sei senza casa o senza lavoro, allora è difficile per lo Stato dimostrare che hai avuto l’intento di non pagare i costi.

“Sostanziale” significa che ha influenzato la tua libertà vigilata in modo significativo.

  • L’esempio più comune di una violazione sostanziale non è la segnalazione. Se non si segnala al tuo ufficiale di sorveglianza, allora ha un grande impatto. L’agente non ha modo di verificare che stavi facendo quello che avresti dovuto fare.
  • Una nuova violazione della legge è anche una violazione sostanziale. Ecco perché sono chiamati “violazioni sostanziali.”Raccogliere una nuova carica mentre la corte si fida di non mettersi nei guai è un grosso problema.
  • Una violazione che non sarebbe sostanziale è una cosa minore come essere in ritardo nel completare le tue condizioni. Ad esempio, se ti viene ordinato di pagare la restituzione entro 3 mesi, ma ci vogliono 4 mesi per pagarla, non sarebbe una violazione sostanziale. E ‘ stato più tardi di quanto la corte ha ordinato, ma non ha avuto un impatto grave sulla vostra sentenza.

Come si svolge l’udienza

Le udienze VOP generalmente seguono queste procedure standard:

Lo Stato presenta il suo caso

Lo Stato va per primo in un’udienza VOP. Di solito l’unico testimone è il tuo P. O. Il P. O. testimonia quali condizioni lui o lei ritiene che tu abbia violato. Lo Stato o la tua polizia. può introdurre documenti come rapporti di laboratorio o dichiarazioni giurate di probabile causa come prova che è risultato positivo o commesso una nuova violazione della legge.

Dopo che lo Stato interrogherà il testimone, il tuo avvocato li interrogherà. Il tuo avvocato può anche opporsi all’introduzione di alcuni tipi di prove. Il tuo avvocato cercherà di convincere il testimone ad ammettere che la violazione non era intenzionale, non sostanziale o che c’era un problema con le prove che è stato introdotto. Qualsiasi di queste ammissioni può aiutare il tuo caso.

Allora il tuo avvocato

Una volta che lo Stato finisce di chiamare tutti i loro testimoni e introducendo le loro prove, il tuo avvocato chiamerà tutti i testimoni che possono aiutarti. Il suo avvocato interroghera ‘ i suoi testimoni. Quindi lo Stato avrà l’opportunità di interrogarli.

Dopo che il tuo avvocato ha finito di chiamare tutti i tuoi testimoni, lo Stato ha l’opportunità di confutare. E ‘ raro che lo Stato mette su un caso di confutazione. Di solito dopo i vostri testimoni il giudice sentirà argomenti di chiusura.

Argomenti di chiusura

Agli argomenti di chiusura lo Stato sosterrà che hai violato la tua libertà vigilata. Il tuo avvocato sosterrà che le prove mostrano che qualsiasi violazione non è stata intenzionale o sostanziale. Il giudice poi pesa tutta la testimonianza e prende una decisione.

A differenza di casi criminali regolari, sentito dire è consentito in un’udienza VOP. Ma non può essere l’unica base per la condanna. Le regole di prova nelle udienze VOP sono meno severe di quelle di un caso normale. Ciò significa che il giudice consente di introdurre più prove in un’udienza VOP rispetto a ciò che può essere consentito in un processo regolare. Questo può essere buono, ma nella maggior parte dei casi significa che lo Stato può introdurre ulteriori prove contro di voi.

La decisione del giudice

Una condanna VOP è giudicata da una preponderanza delle prove. In termini più semplici, una preponderanza significa che è il 51% più probabile che tu abbia violato. Se il giudice stabilisce che è il 51% più probabile che non hai violato i termini di rilascio sarai giudicato colpevole. Se sei giudicato colpevole sarai condannato. Se si scopre che non hai violato la libertà vigilata sarai rilasciato.

Se sei trovato non colpevole e rilasciato sarai ancora in libertà vigilata! A meno che il giudice non ti dica altrimenti, dovrai comunque riferire ogni mese e tenere il passo con i tuoi termini. Essere trovato non colpevole della violazione non termina la tua pena di libertà vigilata.

Condanna

Ci sono diverse possibilità di condanna se si è ritenuti colpevoli di una violazione della libertà vigilata. In una violazione della libertà vigilata si può essere condannati a qualsiasi punizione che si potrebbe avere ricevuto in origine. Ciò significa che se si potrebbe essere stato condannato al carcere, si potrebbe essere condannato al carcere per la violazione. Se è possibile ricevere solo la libertà vigilata è necessario ottenere la libertà vigilata. Tutto dipende dalla carica originale. Tuttavia la tua frase non può superare i massimi legali. Le eventuali condanne per violazione include

  • Tempo Servita
  • Ripristino
  • Nuova Prova Frase
  • Carcere o Prigione

Orario colazione

Se il giudice determina che avete speso abbastanza tempo in carcere tra l’arresto per la violazione e la condanna, il giudice può concedere il tempo servito. Il tempo servito è una frase popolare quando si è giudicati colpevoli di una violazione della libertà vigilata e la carica originale è minore. I reati comuni che coinvolgono il tempo servito offerte sono petit furto, prostituzione, possesso di marijuana, guida su una licenza sospesa e pronunciando accuse.

Reintegro

Reintegro significa che si torna in libertà vigilata per completare i termini originali. Se sei reintegrato non ti viene dato più tempo in libertà vigilata. Si sono appena permesso di finire il vostro termine di prova originale e le condizioni come se non sono mai stati violati. A volte ti daranno termini aggiuntivi come più ore di servizio alla comunità o consulenza di droga. Ma non devi scontare altri tempi.

Nuovo termine di prova

A volte il giudice vorrà rimetterti in libertà vigilata. Ma potrebbe non esserci tempo per completare i termini nel tempo che hai lasciato sulla tua frase di libertà vigilata originale. In questi casi il giudice può dare un nuovo termine di prova invece di ripristinare la vecchia prova in modo da avere più tempo per fare le cose che il giudice vuole che tu faccia.

Carcere o carcere

Carcere o pene detentive sono le pene più comuni quando una persona è ritenuta colpevole di una violazione della libertà vigilata. La logica è che se non l’hai fatto bene la prima volta, non lo farai bene la seconda volta. Quindi la prigione è l’unica soluzione appropriata. Anche se hai completato quasi l’intero periodo di libertà vigilata, puoi comunque essere condannato all’importo massimo del carcere per la tua violazione.

Come viene calcolato il tempo per la tua frase VOP

Se sei reintegrato o ti viene data una nuova frase di prova per la tua violazione della libertà vigilata, devi ricevere credito per qualsiasi volta precedente che hai speso con successo in libertà vigilata. Se sei condannato al carcere o alla prigione, devi essere accreditato per il tempo che hai già trascorso in prigione o in prigione. Ma la sentenza di libertà vigilata e la pena detentiva non si sovrappongono.

Ad esempio, nella maggior parte degli stati un crimine di terzo grado è punibile con cinque anni di carcere. Ciò significa che cinque anni è la pena massima. Se sei stato originariamente condannato a tre anni di libertà vigilata e completi due dei tre anni prima di violare, il giudice può ancora darti cinque anni di prigione come punizione. Questo perche ‘ la prima volta non sei stato in prigione. Ma se sei condannato a cinque anni di libertà vigilata, dovrai solo scontare tre anni perché hai già completato due anni di libertà vigilata con successo.

Questo sembra molto ingiusto ed è stato contestato più volte nei tribunali. Ma i tribunali hanno sempre sostenuto che questo è permesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *