Lo sciroppo per la tosse funziona davvero? Mangiare cioccolato e altri 3 rimedi naturali per smettere di tossire

La tosse irritante, solleticata e talvolta secca che sentiamo durante la stagione fredda e influenzale può indugiare per giorni e settimane. Ci schiariamo continuamente la gola per alleviare la congestione, ma peggiora solo la tosse. Ogni anno, milioni di americani raggiungono lo sciroppo per la tosse aromatizzato alla ciliegia per bloccare il loro riflesso della tosse e allentare il muco nelle vie aeree, ma la medicina OTC funziona davvero?

Nel video, “La medicina per la tosse funziona davvero?”le reazioni dell’American Chemical Society spiegano che la tosse è un riflesso naturale che cancella le nostre vie aeree da tutto ciò che non dovrebbe essere lì dentro. pertanto, quando un irritante galleggia nel naso o nella bocca, i recettori delle vie aeree inviano segnali al cervello, dando l’allarme. Un messaggio viene quindi inviato al nostro diaframma, e improvvisamente iniziamo a tossire a velocità fino a 50 mph.

Questo è dove la medicina per la tosse (idealmente) dovrebbe entrare in azione. Gli antitosse, come il destrometorfano o il DXM, hanno lo scopo di bloccare il riflesso della tosse e possono anche renderci sonnolenti. Espettoranti come guaifenesin sono progettati per allentare e assottigliare il muco nei nostri polmoni, rendendo più facile tossire il gunk nelle nostre vie aeree. Decongestionanti come l’efedrina ci decongestionano restringendo i vasi sanguigni nel naso, mentre gli antistaminici, come la loratadina, riducono il gonfiore del naso e della gola e diminuiscono la quantità di muco appiccicoso che i nostri polmoni secernono quando abbiamo allergie.

Leggi: L’uso eccessivo di sciroppo per la tosse di codeina induce il primo caso di confusione acuta in Teen Girl

Ci sono pochissime prove che lo sciroppo per la tosse sia efficace nel trattamento della tosse. In una recensione, 15 su 19 studi analizzati non hanno mostrato alcun beneficio, o i risultati erano contrastanti. Altre recensioni hanno risultati simili; i ricercatori dicono che non c’è “nessuna buona prova a favore o contro l’efficacia dei farmaci OTC nella tosse acuta.” Non c’è alcuna garanzia che lo sciroppo per la tosse farà nulla per la nostra tosse, anche se potrebbe aiutarci a dormire meglio.

L’assunzione di dosi maggiori di DXM può causare vertigini, movimenti oculari incontrollabili, convulsioni e persino la morte, ed è particolarmente pericoloso per i bambini piccoli — migliaia di bambini sotto i 12 anni vengono inviati al pronto soccorso ogni anno a causa di overdose accidentali di farmaci per la tosse.

Piuttosto che bere una bottiglia di sciroppo per la tosse, ci sono trattamenti naturali che possono alleviare una tosse irritante. Essi non sono solo meglio per voi, ma hanno un sapore molto meglio di sciroppo per la tosse più troppo! Il più delle volte, possiamo gestire la nostra tosse a casa con rimedi naturali, accessibili e relativamente economici:

Miele

Una dose di miele potrebbe essere efficace quando si tratta di una tosse fastidiosa. Uno studio del 2007 pubblicato in Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine ha trovato una piccola dose di miele di grano saraceno somministrato prima di coricarsi ha fornito un migliore sollievo dalla tosse notturna e dalla difficoltà di sonno nei bambini rispetto a nessun trattamento, o il destrometorfano soppressore della tosse OTC (DM), trovato in medicina per la tosse. Il miele ha fatto un lavoro migliore nel ridurre la gravità, la frequenza e la natura fastidiosa della tosse notturna da infezione respiratoria superiore rispetto a DM o nessun trattamento.

Leggi: Medicina per la tosse come trattamento del diabete?

Liquirizia

Si ritiene che le sostanze chimiche in liquirizia diminuiscano il gonfiore, le secrezioni di muco sottile, diminuiscano la tosse e persino aumentino le sostanze chimiche nel corpo che guariscono le ulcere. È un trattamento tradizionale per tosse, asma e mal di gola, secondo il Centro medico dell’Università del Maryland. La liquirizia agisce come espettorante, aiutando ad allentare ed espellere il catarro e fornisce anche un effetto lenitivo sulle mucose irritate.

Cioccolato

Mangiare cioccolato per curare una tosse può sembrare troppo bello per essere vero, ma un composto nel cacao ha un effetto medicinale. Uno studio 2012 presentato alla riunione invernale della British Thoracic Society a Londra a dicembre ha scoperto che la teobromina chimica naturale potrebbe trattare una tosse se assunta due volte al giorno per due settimane, portando i pazienti a interrompere il trattamento presto perché la loro tosse si era cancellata. La teobromina, un alcaloide nel cacao, è meglio sopprimere la voglia di tossire rispetto alla codeina — un ingrediente consolidato nei farmaci per la tosse. Questo significa semplicemente che è più appiccicoso e più viscoso rispetto ai farmaci per la tosse standard, quindi forma un rivestimento che protegge le terminazioni nervose nella gola che innescano la voglia di tossire.

Whisky e Hot Toddies

Le forti bevande alcoliche sono note per essere utili nel combattere le infezioni e vietare la crescita di microrganismi, secondo il libro Disinfezione, sterilizzazione e conservazione.

È stato anche associato a un minor numero di raffreddori, tranne che tra i fumatori. La ricerca è ancora mista sugli effetti dell’alcol sull’infiammazione e sul sistema immunitario, ma in quantità moderate, è improbabile che causi effetti collaterali negativi per l’immunità.

Vedi anche:

Cosa dice il colore del tuo espettorato sulla tua salute

Evita di prendere questi 7 farmaci finché non hai avuto qualcosa da mangiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *