Nuovo odore del bambino: perché hanno un odore così buono (o così male)?

Prima di andare oltre, probabilmente stai morendo dalla voglia di sapere cosa causa quell’odore di neonato che dura solo poche settimane. Mentre non esiste una risposta definitiva, c’è almeno una teoria su cosa c’è dietro questo odore unico.

Come chiunque abbia sperimentato la nascita può dirti, può diventare disordinato. I neonati arrivano dopo aver trascorso mesi a galleggiare nel liquido amniotico, coperto dalla sostanza bianca cerosa nota come vernix caseosa.

Alcuni teorizzano che questi fluidi e sostanze svolgono un ruolo in quel nuovo odore del bambino. Questo potrebbe essere parte del motivo per cui il profumo speciale neonato è fugace, che dura solo poche settimane.

Uno studio del 2019 ha considerato il profumo del liquido amniotico rispetto al profumo della testa di un neonato e ha scoperto che mentre alcuni componenti erano simili, il profumo del neonato presentava più elementi chimici ed era individualmente distinto.

In effetti, qualunque cosa lo causi, quell’odore appena nato è potente come marcatore identificativo. Che ci crediate o no, in uno studio molto vecchio del 1987, il 90 per cento delle donne è stato in grado di identificare i loro neonati dall’odore dopo soli 10 minuti a un’ora di tempo con il loro bambino!

Gli odori del bambino fanno sentire bene le mamme

Oltre ad essere una caratteristica identificativa per i loro genitori, uno studio del 2013 ha mostrato che il profumo di un bambino ha innescato le vie della dopamina delle donne nella regione del cervello associata alle ricompense. Questi sono gli stessi percorsi che vengono innescati da cose come l’odore di cibo delizioso o soddisfare un desiderio di cibo.

Nella loro ricerca, gli scienziati hanno scoperto che quelle donne che erano madri avevano una reazione più forte nel loro cervello al profumo del neonato rispetto a quelle che non erano madri. Ciò ha portato alla teoria potenziale che un cambiamento ormonale può verificarsi nel cervello durante il processo di lavoro.

Un’altra teoria è che l’atto di annusare il proprio bambino innesca questa risposta più forte. Profumo e memoria possono avere connessioni potenti, come chiunque abbia colto un soffio di un odore particolare che improvvisamente ispira potenti connessioni al passato può attestare.

Non importa se è il travaglio che causa un cambiamento chimico o solo ricordi di esperienze con il proprio bambino, i ricercatori ritengono che questo alto di dopamina sia utile per aiutare le madri a superare l’esaurimento di prendersi cura di un neonato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *