Perché dovremmo pregare ogni giorno?

La seconda delle nostre 4 discipline spirituali che stiamo guardando è la preghiera. Oggi stiamo esplorando la domanda: “perché dovremmo pregare ogni giorno?”

Perché dovremmo pregare ogni giorno

La preghiera è un’arma semplice e potente che abbiamo a disposizione. Possiamo parlare con il Dio vivente che ci ha creati, ci ama e vuole una relazione con noi. La semplice risposta alla domanda, perché dovremmo pregare ogni giorno è questa: la preghiera è comunicazione con il nostro Papa.

Così tante persone non si rendono conto del potere della preghiera e altri pensano di non sapere come pregare. Ma la preghiera è davvero facile. La preghiera è parlare a Dio. Ci sono diverse ragioni e modi per pregare, ma la preghiera è una conversazione con Dio sulle cose sul tuo cuore, sulla tua mente o sul movimento nel tuo spirito.

Alcuni tipi di e motivo per pregare

Chiedendo/Chiedendo a Dio

Tuo padre ti ama. Vuole sentire da te e vuole sentire i desideri del tuo cuore.

“Chiedi e ti sarà dato; cerca e troverai; bussare e la porta sarà aperta a voi. Perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova; e a chi bussa, la porta sarà aperta.”
~ Matteo 7:7,8

Dirò spesso a nostro figlio,” Chiedi e riceverai”, quando chiede qualcosa come un drink o una ciotola di fragole. A volte però quando vuole davvero qualcosa che non può avere mi ricorderà: “Mamma, chiedi e riceverai!”

Contrariamente a ciò che nostro figlio, e molte altre persone credono, pregare non significa che otterremo ciò che vogliamo solo perché chiediamo. Dio è sovrano; Egli conosce ciò che è meglio. Ma se chiediamo le cose che si allineano con la Sua volontà per le nostre vite, vedremo frutto. Non sempre gioca il modo in cui le nostre menti terrene pensano che sarà o dovrebbe, ma vedremo i risultati.

Anche tuo padre ama aiutarti con le cose semplici della vita. Le cose per cui non pensi valga la pena pregare, Lui vuole sentir parlare. Pregate per la forza di prendere un altro calzino del pavimento senza urlare. Pregate per un posto auto decente quando sei fuori con i bambini sotto la pioggia battente. Chiediglielo!

Ringraziando Dio

Il nostro pastore ha dato questa correlazione impressionante……..se lamentarsi è la spirale discendente delle emozioni, la conversazione e la gratitudine è la spirale ascendente.

Rendi grazie al Dio del cielo, perché il suo amore costante dura per sempre.
~ Salmo 136:26

Vedere ragioni per essere grati è una scelta. Lasciare che Dio sappia che sei grato è un’altra scelta e un altro motivo per pregare. Hai così tanto per essere grati per non importa quello che non hai o quello che ti serve.

Ancora più importante, ringraziamo Dio per quello che è.

Ricorda un momento in cui tuo figlio, nipote, nipote o nipote ti ha mostrato un affetto inaspettato? Ti ha scaldato il cuore, vero? Beh, indovina un po’, scalda il cuore di Dio quando Gli dici quanto Lo ami.

Adorare Dio

Quando adoriamo Dio, Lo stiamo esaltando, parlando con Lui e ricordando alla nostra carne che solo Lui è degno della nostra lode. Quando preghiamo, ci umili. Non lo so di te, ma ho bisogno di controllare me stesso di tanto in tanto e ricordare chi è veramente al comando e quanto sia meraviglioso che quel qualcuno non sono io.

“Ma l’ora viene, ed è ora qui, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità, poiché il Padre sta cercando tali persone per adorarlo. Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità.”
~ Giovanni 4: 23-24

È anche importante ricordare chi eravamo prima della nostra salvezza. Non dimenticare mai da dove vieni. La strada che hai percorso per il restauro potrebbe essere stata un lungo tratto o una breve passeggiata di 2 isolati, ma Dio ti ha ricondotto a Lui. Solo questo è sufficiente per farmi adorare Dio. Prima di Gesù, ero un disastro totale. Ora sono la metà del casino di una volta e sto un po ‘ meglio ogni giorno per Sua grazia.

Lamentarsi/Mettere in discussione Dio

Dio sa che non capiamo tutto e sa che ci sentiamo frustrati dalla vita, e anche da Lui. Non sono le emozioni che sono sbagliate, ma come abbiamo scelto di sfogare quelle emozioni che a volte sono sbagliate. Dio può gestire le vostre lamentele e le vostre domande.

Puoi lamentarti tutto ciò che vuoi finché ti lamenti con Colui che può aggiustare il tuo cuore e cambiare la tua attenzione.

Hai mai notato che quando ti lamenti con una ragazza sono d’accordo con te….e loro aggiungono la loro lamentela e poi pensi a un’altra lamentela e poi trovano un nuovo difetto di cui lamentarsi? Presto lo scontento che hai con il tuo vecchio divano si trasforma in brontolare per la casa e dire a tuo marito quando torna a casa che vuoi trasferirti.

Ok, potrebbe essere un po ‘ estremo ma vedi la spirale verso il basso che ho menzionato prima. La cosa di Dio è: dopo che ti lamenti, Può cambiare il tuo cuore e la tua prospettiva se lo permetti. Non c’è bisogno di rimanere nel luogo di denuncia e malcontento.

Perché pregare

Confessando a Dio

Dio ci vede lavati nel sangue di Cristo, ma sa che i nostri piedi si sporcano mentre camminiamo attraverso questo mondo. Possiamo rispolverarli con la confessione.

Non siamo perfetti e peccheremo e commetteremo errori. Questa non è una licenza per peccare liberamente e chiedere perdono in seguito. Dobbiamo lavorare alla nostra salvezza, vivendo ogni giorno il meglio che possiamo con il Suo aiuto, sapendo che quando cadiamo, possiamo andare da Lui in preghiera e saremo perdonati. Non solo saremo perdonati, ma saremo aiutati, rispolverati e incoraggiati a riprovare.

Udito da Dio

“Chiamami e ti risponderò, e ti dirò cose grandi e nascoste che non hai conosciuto.”
Geremia 33: 3

Quando preghiamo sentiamo anche da Dio. Parla per usare tanto quanto noi parliamo con Lui. In effetti, ho scoperto che quando ho chiuso la mia trappola abbastanza a lungo, Mi dà risposte e informazioni sulle cose che gli ho chiesto.

Spesso siamo troppo occupati con le nostre vite o anche solo i nostri pensieri per sentire da Dio. Uno studio impressionante che è stato la vita che cambia per me nel sentire la voce di Dio è stato di Mark Virkler 4 chiavi per sentire la voce di Dio. Sarò espandendo a sentire la voce di Dio più in un futuro post quindi rimanete sintonizzati.

Pregare non significa usare parole eloquenti e una formula speciale. Si tratta di esprimere le aspirazioni del nostro cuore e della nostra anima all’Originatore di quegli stessi desideri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *