Quante squadre imbattute hanno vinto il campionato di basket maschile NCAA?

Da quando il torneo di basket maschile NCAA è iniziato nel 1939, ci sono stati 81 campioni nazionali incoronati. In realtà, il conteggio ufficiale sarebbe 80 visto che Louisville ha avuto il suo titolo 2013 spogliato dopo aver commesso una serie di violazioni delle regole, che alla fine sono costate a Rick Pitino il suo lavoro. Tuttavia, 80 squadre hanno vinto un titolo NCAA. Ma ci sono pochi eletti che si distinguono.

Ammettiamolo, è difficile vincere un campionato nazionale e ancora più difficile rimanere imbattuti per un’intera stagione. Le squadre hanno notti libere. Succede e basta. Quindi, quando una squadra entra nel torneo NCAA con un record impeccabile, è piuttosto impressionante. Ma un brutto pareggio o una notte fuori nel torneo può cancellare una stagione regolare fenomenale in un istante. Prendi i sicomori dello stato dell’Indiana di Larry Bird nel 1979. Hanno rotolato attraverso la stagione regolare e aveva un record di 33-0 quando hanno affrontato Magic Johnson e Michigan State nel gioco del titolo nazionale. E hanno perso la storia quando gli Spartani sono usciti vittoriosi, 75-64.

Lo stesso si può dire per UNLV nel 1991. I campioni nazionali in carica arrivarono alle Final Four con un record di 34-0, ma persero contro Duke nelle semifinali nazionali. Imbattuto Wichita State ha perso a Kentucky nel secondo turno del torneo NCAA nel 2014. L’anno seguente, i tavoli acceso Kentucky quando il 38-0 Wildcats perso una Final Four matchup a Wisconsin.

In totale, solo sette squadre sono rimaste imbattute e hanno vinto un titolo NCAA e quattro di queste provenivano da una scuola come parte della corsa più dominante della storia.

San Francisco (1956)

Prima che Bill Russell guidasse i Boston Celtics a 11 titoli NBA, era il giocatore più dominante nella pallacanestro universitaria di San Francisco. Nella stagione 1954-1955, Russell guidò i Dons al campionato NCAA con una stagione quasi perfetta di 28-1. L’anno seguente, San Francisco ha raggiunto la prima stagione imbattuta dell’era del torneo, sconfiggendo Iowa nella partita del titolo nazionale per completare una stagione 29-0. Russell media 20.6 punti e 21 rimbalzi a partita in quella stagione e ha finito la sua carriera collegiale con una striscia vincente di 46 partite.

Carolina del Nord (1957)

Con Russell andato in NBA, North Carolina Tar Heels ha assunto come la migliore squadra di basket del college nel 1956-1957. Guidati da co-ACC giocatori dell’anno Lennie Rosenbluth e Pete Brennan, UNC ha vinto il loro primo titolo NCAA con una vittoria tripla-overtime emozionante su Wilt Chamberlain e Kansas Jayhawks, 54-53. I Tar Heels terminarono la stagione 1956-1957 con un record di 32-0.

UCLA (1964, 1967, 1972, 1973)

Nel 1963-1964, UCLA ha iniziato il più dominante era nel college basket storia, vincendo il primo di 10 NCAA titoli nazionali in 12 anni sotto il leggendario coach John Wooden. Gail Goodrich ha aperto la strada nel ’64, con una media di 21,5 punti mentre i Bruins hanno battuto Duke nella partita di campionato per completare una stagione 30-0.

Nel 1966-1967, un giovane di nome Lew Alcindor, che sarebbe poi diventato Kareem Abdul-Jabbar, si unì ai Bruins e ebbe una delle stagioni più dominanti nella storia del basket universitario, con una media di 29 punti e 15,5 rimbalzi a partita. Il 1967 segnò il primo di sette titoli consecutivi per la UCLA, ma fu sorprendentemente l’unica stagione imbattuta di Alcindor. I Bruins hanno battuto Dayton nel gioco del titolo per coronare una campagna 30-0.

Dal 1971-1973, UCLA è andato su una corsa folle. Con Bill Walton in testa, i Bruins non persero una sola partita, vincendo entrambi i titoli nazionali del 1972 e del 1973. La striscia vincente di 88 partite dell’UCLA è ancora la più lunga nella storia del basket universitario maschile.

Indiana (1976)

L’ultima squadra imbattuta a vincere un campionato nazionale fu l’Indiana di Bob Knight 1975-1976 Hoosiers. Dietro la combinazione di AP Giocatore dell’anno Scott Maggio e Kent Benson, gli Hoosiers è andato wire-to-wire come la squadra No. 1 nel paese. Dopo aver battuto UCLA nelle semifinali nazionali, Indiana ha eliminato il collega Big 10 Michigan, 86-68, per vincere il terzo titolo nazionale della scuola, completando una stagione 32-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *