Sanmina Corporation

Sanmina è stata fondata da Jure Sola e Milan Mandarić nel 1980 come produttore di circuiti stampati. Durante il 1980, si espanse nella produzione di backplane e sottoinsiemi per l’industria delle telecomunicazioni. Durante il 1990, l’azienda è cresciuta, producendo prodotti completi per le principali aziende OEM e completando una serie di acquisizioni. Jure Sola è diventato CEO e Presidente di Sanmina nel 1991. La società ha completato un’offerta pubblica iniziale sul NASDAQ nel 1993.

Fusione e cambi di nomemodifica

Nel dicembre 2001, Sanmina si è fusa con SCI Systems di Huntsville, Alabama, per cash 6 miliardi in contanti, azioni e debiti. Anche se Sanmina era solo la metà grande come SCI al momento, era in una posizione di cassa migliore perché il suo core business delle telecomunicazioni stava eseguendo bene, mentre le imprese a basso margine di SCI, come la produzione di personal computer, stavano lottando. Poco dopo, Sanmina-SCI ha acquistato E-M Solutions, un bancarotta Fremont, California produttore di elettronica, per million 110 milioni in contanti. Poi all’inizio del 2002, Sanmina ha acquisito Viking Interworks di Rancho Santa Margarita per million 15 milioni ($10,9 milioni in contanti e 390.000 azioni di Sanmina azioni del valore di San 10,26 per azione al momento).

Il 15 novembre 2012, la società ha cambiato nome in Sanmina.

Il 2 luglio 2015, la società ha annunciato di aver acquisito il CertainSource Technology Group.

Cambio di LeadershipEdit

Bob Eulau ha sostituito il co-fondatore Jure Sola diventando CEO a partire dal 2 ottobre 2017. Dopo questo cambiamento, Sola ha assunto il ruolo di Presidente esecutivo del Consiglio . Hartmut Liebel ha assunto il ruolo di CEO nell’ottobre 2019. Jure Sola è tornato di nuovo come CEO nell’agosto 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *