Scheggiatura

articolo Principale: Litici riduzione
in pelle gamba protegge la knapper essere ferita dai bordi della selce

Flintknapping o scheggiatura è fatto in una varietà di modi, a seconda dello scopo del prodotto finale. Per gli strumenti di pietra e gli scioperanti del selce, la selce è lavorata facendo uso di un fabricator quale un hammerstone per rimuovere i fiocchi litici da un nucleo o dal nucleo della pietra dello strumento. Gli strumenti di pietra possono quindi essere ulteriormente raffinati utilizzando strumenti di legno, ossa e corna per eseguire la desquamazione a pressione.

Per lavori di costruzione viene utilizzato un martello o un plettro per dividere i noduli di selce supportati sul grembo. Spesso il nodulo di selce sarà diviso a metà per creare due cherte con una faccia circolare piatta per l’uso in pareti costruite con calce. Knapping più sofisticato è impiegato per produrre cubi quasi perfetti che vengono utilizzati come mattoni.

Strumentimodifica

Esistono molti metodi diversi per modellare la pietra in strumenti utili. I primi knappers avrebbero potuto usare semplici martelli fatti di legno o corna per modellare strumenti di pietra. I fattori che contribuiscono ai risultati di knapping sono vari, ma l’EPA (exterior platform angle) influenza effettivamente molti attributi, come la lunghezza, lo spessore e la terminazione dei fiocchi.

Le tecniche di martello duro vengono utilizzate per rimuovere grandi scaglie di pietra. I primi knappers e hobbisti che replicano i loro metodi spesso usano ciottoli di pietra molto dura, come la quarzite. Questa tecnica può essere utilizzata da flintknappers per rimuovere fiocchi larghi che possono essere trasformati in strumenti più piccoli. Si ritiene che questo metodo di fabbricazione sia stato utilizzato per realizzare alcuni dei primi strumenti in pietra mai trovati, alcuni dei quali risalgono a oltre 2 milioni di anni fa.

Morbido martello knapping

Morbido martello tecniche sono più precisi di duro martello metodi di plasmare pietra. Le tecniche di martello morbido consentono a un knapper di modellare una pietra in molti diversi tipi di strumenti di taglio, raschiatura e proiettile. Queste tecniche “soft hammer” producono anche fiocchi più lunghi e sottili, consentendo potenzialmente la conservazione del materiale o un kit di strumenti litici più leggero da trasportare dalle società mobili.

La desquamazione a pressione comporta la rimozione di scaglie strette lungo il bordo di uno strumento di pietra. Questa tecnica è spesso usata per fare assottigliamento dettagliato e modellatura di uno strumento di pietra. La desquamazione a pressione comporta una grande quantità di forza attraverso una regione sul bordo dello strumento e (si spera) causando un fiocco stretto che si stacca dalla pietra. Gli hobbisti moderni usano spesso strumenti di sfaldamento a pressione con una punta di rame o ottone, ma i primi knapper avrebbero potuto usare denti di corno o un pugno di legno appuntito; i knapper tradizionalisti usano ancora denti di corno e strumenti con punta di rame. Il principale vantaggio dell’utilizzo di metalli teneri piuttosto che legno o osso è che i punzoni metallici si consumano meno e hanno meno probabilità di rompersi sotto pressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *