Tacchino selvatico

Uno dei più grandi uccelli selvatici, il tacchino selvatico si trova solo in Nord America, ma i suoi cugini addomesticati sono familiari in tutto il mondo. Così popolare per la caccia che questo membro della famiglia di uccelli Phasianidae era una volta vicino all’estinzione, un’attenta gestione ha popolazioni di tacchino selvatico fiorente oggi e ha persino ampliato la gamma dell’uccello oltre i suoi confini storici. Divorare più fatti tacchino selvatico con questo profilo e sarete farciti con la conoscenza di questi uccelli divertenti e familiari!

Fast Facts

  • Nome scientifico: Meleagris gallopavo
  • Nome Comune: Wild Turkey, Turchia, Gobbler
  • Durata: 3-5 anni
  • Dimensioni: 35-50 cm
  • Peso: 6-24 libbre
  • apertura Alare: 55 cm
  • Stato di Conservazione: Almeno preoccupazione

Wild Turkey Identificazione

Con il suo paffuto corpo rotondo, lungo, gambe, collo lungo, e la ventola come la coda, tacchino selvatico è un distinto e riconoscibile di uccelli, e anche i non appassionati di birdwatching possono facilmente identificare queste familiare uccelli. Conoscere i segni di campo chiave per la specie, tuttavia, può aiutare gli uccelli a saperne di più sui tacchini selvatici e su come identificarli correttamente.

Il becco del tacchino selvatico è corto e spesso, e generalmente pallido grigiastro con un lembo di pelle rossa (lo snood) sulla parte superiore. I maschi hanno la testa nuda e il collo è coperto da spessi bargigli rossi. Il corpo è nel complesso nero-grigiastro con un bagliore iridescente in buona luce, con esclusione bianca sulle piume primarie. Il ventaglio coda distintivo è marrone scuro e nero barrato con bande terminali buff su ogni piuma coda, e maschi hanno un lungo ciuffo di piume petto scuro.

Le femmine sono più piccole con colorazione meno iridescente, una coda più piccola e bargigli del collo più piccoli. Le femmine inoltre mancano tipicamente le piume “della barba” del petto, sebbene le barbe corte siano presenti su alcune galline più vecchie. Per entrambi i sessi, le gambe e i piedi sono pallidi e gli occhi sono scuri. A seconda dell’umore e delle emozioni dell’uccello, la pelle nuda sulla testa e lo snood possono cambiare colore dal bianco pallido o rosa al rosso più luminoso o al blu chiaro.

Gli uccelli giovanili sono simili agli adulti ma con segni meno raffinati, un aspetto più trasandato e una taglia complessiva più piccola.

Il richiamo più caratteristico del tacchino selvatico è il veloce “gobble-gobble-gobble” che i maschi usano durante la stagione riproduttiva primaverile. Altre chiamate da maschi e femmine includono” cluck “e” yelp” suoni per indicare il movimento o avvisi nido.

Tacchino selvatico vs. Tacchino ocellato

Il tacchino selvatico sembra molto simile al tacchino ocellato, ma i colori generali del tacchino selvatico sono toni della terra molto più tenui rispetto alle tonalità più luminose, quasi fluorescenti del tacchino ocellato. La pelle nuda della testa e del collo è particolarmente più scura, poiché la pelle del tacchino ocellato è un blu molto più luminoso con bargigli a forma di nodulo giallo o giallo-arancio. Il tacchino ocellato ha anche un areale molto più ristretto e restrittivo, e si trova solo nella penisola dello Yucatan e nelle parti più settentrionali del Belize e del Guatemala. Il tacchino selvatico è un uccello più settentrionale in Canada, negli Stati Uniti e nel Messico settentrionale, e gli areali dei due tacchini non si sovrappongono.

Foto ravvicinate di tacchini selvatici come non hai mai visto

Habitat e distribuzione del tacchino selvatico

I tacchini selvatici sono abbastanza comuni in tutto il Canada molto meridionale, negli Stati Uniti continentali e nel Messico centrale, ma sono rari nelle alte montagne Rocciose e nelle aree desertiche, nonché nell’estremo nord del Minnesota, Nel complesso, questi uccelli sono più comuni nelle parti orientali del loro areale. I tacchini preferiscono boschi aperti e habitat rurali con alberi e arbusti a nocciolo.

Modello di migrazione

I tacchini selvatici non migrano ma possono essere nomadi, specialmente in inverno, a seconda della disponibilità di cibo locale. Quando il cibo è abbondante e l’inverno settentrionale è mite, gli uccelli non possono vagare lontano dai loro siti di riproduzione.

Comportamento

I tacchini selvatici sono uccelli gregari e vivono in stormi di medie e grandi dimensioni con un maschio dominante “tom” e fino a 20 o più femmine “galline.”Gli uccelli hanno udito e vista superbi e sono potenti volatori. Si foraggiano quasi continuamente sul terreno ma posano sugli alberi di notte. Durante la stagione riproduttiva, i maschi si pavoneggiano e mostrano le loro ampie penne della coda per i rituali di corteggiamento e usano comportamenti simili durante tutto l’anno per mostrare dominanza o aggressività, specialmente quando più maschi si trovano nelle vicinanze.

Dieta e alimentazione

I tacchini selvatici mangiano un’ampia varietà di alimenti, tra cui insetti, rane, lucertole, frutta, grano, semi e noci. Questi uccelli onnivori possono graffiare attraverso i detriti sul terreno per scoprire il cibo e strappare il cibo direttamente da diverse piante.

Nidificazione

I tacchini selvatici maschi sono poligami e si accoppiano con diverse galline nello stesso anno. Le galline incubano una covata di 8-18 uova all’anno in un nido di terra in erba alta o sotto arbusti o cespugli che nascondono per circa 27 giorni.

Uova e Giovani

Uova di tacchino selvatico sono un colore bianco crema o buff, e possono essere macchiati con puntini marroni o rossi ad una estremità. Dopo la schiusa, le femmine conducono gli uccelli alle prime armi al cibo e i giovani uccelli imparano rapidamente a procurarsi da soli. Tra i giovani uccelli, le femmine sono chiamate jennies e i maschi sono chiamati jakes.

Conservazione del tacchino selvatico

I tacchini selvatici non sono considerati minacciati o in pericolo e le stagioni di caccia regolamentate hanno contribuito a garantire popolazioni stabili in molte aree. In alcune comunità, tacchini selvatici sono considerati un fastidio perché grandi stormi possono svilupparsi e gli uccelli possono danneggiare la proprietà come foraggio o posatoio. In queste situazioni, le autorità possono cercare di trasferire o abbattere gli uccelli, se necessario. Nei loro habitat selvatici, preservare fonti di cibo adeguate e siti di roosting è essenziale per aiutare i tacchini selvatici prosperare.

Suggerimenti per gli uccelli da cortile

I tacchini selvatici sono grandi uccelli selvatici con poco da temere dalla maggior parte dei predatori. Essi saranno attratti da zone rurali con alberi di quercia e macchia spazzola in grado di fornire una copertura sicura del suolo. Gli uccelli possono offrire mais incrinato e altri cereali come cibo supplementare e possono essere in grado di attirare tacchini selvatici nelle vicinanze con chiamate artificiali di tacchino. Gli uccelli del cortile dovrebbero notare, tuttavia, che i tacchini selvatici possono essere aggressivi e avere grandi appetiti, e non sono sempre i benvenuti nelle aree popolate. Alcuni stati hanno anche leggi contro l’alimentazione dei tacchini selvatici perché tali azioni possono complicare le stagioni di caccia regolamentate e gli uccelli possono diventare un fastidio o addirittura pericoloso nelle aree urbane o suburbane.

Come trovare questo uccello

I tacchini selvatici possono essere facili da trovare all’interno del loro raggio d’azione se gli uccelli visitano aree boschive aperte e bordi boschivi. Le foreste con alberi di noci sono più probabilità di essere sede di tacchini selvatici, come lo sono praterie erbacce e prati vicino ai margini della foresta, e questi uccelli possono anche essere visti ai margini dei cimiteri, campi da golf, e aeroporti in habitat appropriato. Questi grandi uccelli sono inconfondibili e spesso viaggiano in stormi di medie o grandi dimensioni, dando agli uccelli eccellenti opportunità di vederli bene.

Esplora più specie in questa famiglia

La famiglia di uccelli Phasianidae ospita più di 180 diversi uccelli, tra cui non solo tacchini selvatici, ma anche diverse specie di galli cedroni, pernici, polli della prateria, pavone, fagiani, monals e junglefowl. Parenti stretti del tacchino selvatico includono:

  • Chukar

Dai un’occhiata alle nostre altre schede del profilo wild bird per saperne di più su tutti i tuoi uccelli preferiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *