Ukulele tipi e dimensioni

Possiamo trovare 4 tipi di ukulele comuni, di varie dimensioni e scale (lunghezza della stringa). Dal più piccolo al più grande, abbiamo : Il Soprano, il Concerto, il Tenore, il Baritono. Meno comuni sono il sopranino e il basso ukulele.

Characteristics

Type Scale length Total length Tuning
sopranino
(piccolo or pocket)
11″ (28 cm) ~16″ (40 cm) D5-G4-B4-E5 or C5-F4-A4-D5
soprano
(standard)
13″ (33 cm) 21″ (53 cm) A4-D4-F#4-B4 or G4-C4-E4-A4 (most common)
concert
(“super soprano”)
15″ (38 cm) 23″ (58 cm) A4-D4-F#4-B4 or G4-C4-E4-A4 (most common)
tenor 17″ (43 cm) 26″ (66 cm) A4-D4-F#4-B4, G4-C4-E4-A4 (most common),
G3-C4-E4-A4, or D4-G3-B3-E4
baritone 19″ (48 cm) 29″ (74 cm) D3-G3-B3-E4
bass 21″ (53 cm) 30″ (76 cm) E1-A1-D2-G2

(source: wikipedia)

Gamma di note di tipi di ukulele standard

Gamma di note

Dimensioni

Ukulele standard

L’ukulele soprano è considerato standard. Il formato del concerto è un po ‘più grande di quello standard, è un po’ più comodo da suonare (specialmente se hai mani grandi), ha più tasti disponibili (normalmente 14, in alcuni casi 12). In cima a quello, la dimensione più grande della tavola armonica dà più volume. La dimensione successiva, il tenore, è usata molto per il fingerpicking. La scala più grande consente ai tasti di essere ulteriormente separati, rendendo più facile la diteggiatura e la riproduzione degli accordi, e lo spazio più ampio tra le corde rende più facile la mano che strimpella (la mano che usi per strimpellare è solitamente quella giusta per la mano destra e quella sinistra per la mano sinistra). La sua tavola armonica più grande dà anche più volume, con molti toni più bassi. Infine, il baritono, con la lunghezza della scala più grande. La sua accordatura lineare e il suo suono basso lo rendono un po ‘ diverso dal suono ukulele.

Ukulele ibridi

Oltre alle dimensioni standard, abbiamo formati speciali e ibridi. La dimensione del sopranino è ancora più piccola del soprano, con una lunghezza della scala inferiore a 33 cm. Le sue dimensioni ridotte e il piccolo spazio tra i tasti, insieme alla leggera tensione delle corde, non lo rendono una buona opzione per i principianti.

Per quanto riguarda gli ibridi, possiamo trovare combinazioni di una specifica dimensione corporea, con una dimensione maggiore per la lunghezza del collo e la scala. Ad esempio, un corpo soprano e un collo e una scala da concerto fanno un super soprano o un soprano a collo lungo. Se combiniamo un corpo da concerto con un collo e una scala tenore, abbiamo un super concerto o un concerto a collo lungo.

Indipendentemente dalle dimensioni, abbiamo ukes a sei corde e otto corde. I modelli a sei corde hanno due terze e prime corde in ottave, e sui modelli a otto corde tutte le corde sono raddoppiate (la quarta e la terza in ottave, la seconda e la prima all’unisono).

Risonatore ukulele

Risonatore Ukulele
Foto di Kyle Pearson (CC BY-ND 2.0-originale)

Normalmente il corpo di un uke è fatto di legno, ma cosa succede se usiamo il corpo di un banjo? Beh, prendiamo un banjolele. Possiamo anche avere ukulele che hanno un risonatore come in un Dobro, o anche un intero corpo metallico, aumentando il volume e la proiezione del suono.

Infine, abbiamo i guitarleles, che io, personalmente, non considererei come ukulele. In primo luogo, ha sei corde semplici come una chitarra. In realtà, è accordato come una chitarra, con un capo sul 5 ° tasto (cioè, per quarti, tranne che tra la terza e la seconda corda che è una terza maggiore). Il suo suono è lontano, troppo lontano secondo me, dal suono di un uke.

Quale ukulele è buono per me? Ogni dimensione ha una diversa qualità del suono e il tono, quindi si tratta di gusto personale.

Ecco alcune linee guida di base:

  • La dimensione del soprano è molto piccola. Per la maggior parte degli adulti, è difficile per loro suonare alcuni accordi, specialmente se hai le mani grandi, e anche il fingerpicking è abbastanza scomodo. Le sue corde a bassa tensione possono causare micro tune-out se non si è cauti e precisi. Non ha molto sustain. Personalmente, non lo consiglio per i principianti. Anche se ha il suono più distintivo
  • La dimensione del concerto è ideale per i principianti. Ha ancora una dimensione compatta, ma la sua scala più grande rende la diteggiatura più facile. Il suono rimane distintivo, anche se ha un po ‘ più bassi toni e volume. Hai più tasti disponibili che su un soprano.
  • La dimensione del tenore è stata molto popolare in questi ultimi anni. Ha un tono molto più basso e complesso rispetto alle dimensioni più piccole. La lunghezza della scala è più lunga, quindi se hai suonato la chitarra, sarà più facile per te adattarti, anche se soffrirai il giorno in cui vuoi suonare su un soprano… È molto comune accordarlo in Sol basso.
  • Il baritono è accordato in G6 e corrisponde alle prime quattro corde di una chitarra. Se sei un chitarrista, ti adatterai molto facilmente ad esso. Ha un suono profondo e potente, ed è abbastanza lontano dal suono distintivo dell’ukulele.

Ora che conosci i diversi tipi di ukulele, probabilmente vuoi sapere quali sono le parti che formano l’ukulele, o un po ‘ di storia sulla sua origine.

Immagine in primo piano di Michael Coghlan (CC BY-SA 2.0-originale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *